16 aprile 2010

Disk Digger: recuperare file cancellati gratis!

A volte può capitare di cancellare erroneamente dei file e di volerli recuperare. In casi del genere cosa si può fare?

Anzi tutto occorre smettere di lavorare sul pc e procurarsi questo programma: Disk Digger.

Questo programma consente di cercare e recuperare i file cancellati da qualsiasi hard disk o scheda di memoria. E' gratuito,molto semplice e leggero ma soprattutto è portable, quindi possiamo metterlo su una chiavetta USB e usarlo ovunque siamo.

Usarlo per recuperare i file non richiede particolare competenze: basta indicargli l'unità da analizzare ed il tipo di file da andare a riprendere. I file che Disk Digger è in grado di recuperare possono essere immagini, audio, video ed anche documenti.

Sulla base di queste indicazioni Disk Digger esegue una scansione a "forza bruta" dell'unità e va alla ricerca di ogni singola traccia di file che possa essere in qualche modo recuperato. La scansione viene effettuata in modalità "read-only" senza cioè andare ad alterare il contenuto dell'unità.

La durata della scansione dipende dalla dimensione dell'unità ed una volta completata Disk Digger, oltre alla lista dei file che è stato in grado di recuperare, mostra un'anteprima dei file.

E' d'obbligo precisare che non ci si può aspettare di recuperare tutto ciò che si è cancellato ma la percentuale di successo è tanto maggiore quanto minore è il tempo intercorso dalla cancellazione accidentale e l'utilizzo di Disk Digger. Questo è vero per qualsiasi programma di recupero dati in quanto Windows non cancella l'intero file ma solo i riferimenti ad esso; è importante quindi agire velocemente.

Naturalmente Disk Digger non ripara dischi o memory card rotti ma consente solo di recuperare file cancellati accidentalmente.

Grazie a Disk Digger potremo recuperare i nostri file senza spendere un centesimo e senza dover essere dei guru dell'informatica.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

0 commenti:

Posta un commento