24 luglio 2009

Naomi: Internet sicuro per i bambini

Internet è luogo fantastico, qui è possibile trovare di tutto libri, musica, film, notizie e chi più ne ha più ne metta. E' anche un luogo dove ognuno di noi può essere protagonista diretto tramite blog, siti personali, portali video e quant'altro.

Questo è il bello ed, allo stesso tempo il brutto, di Internet.

Infatti mentre ciò che si trova in rete può essere adatto a noi adulti è pur vero che taluni contenuti mal si adattano alla sensibilità dei bambini.

Uno dei rischi maggiori della navigazione su Internet da parte dei bambini è rappresentato dalla pornografia. Si corre infatti il pericolo di abituarli alla vista di immagini erotiche con la conseguenza di renderli più vulnerabili alle proposte di pedofili. Non solo, si alimenta anche la diffusione tra le adolescenti dell'idea di vendere delle proprie fotografie oscene in cambio di ricariche di cellulare o soldi.

Anche in scenari del genere la tecnologia ci viene in soccorso. Fermo restando il fatto che il primo filtro sono i genitori!

Per ridurre il rischio che i nostri bambini possano entrare in contatto con contenuti pericolosi o p0co adatti alla loro età si può sfruttare in filtro internet.

Il più semplice (e gratuito) di questi filtri, ma anche abbastanza efficace, è Naomi Internet Filter.

Si tratta di un cosidetto programma di Parental Control (controllo da parte dei genitori in inglese) che permette di bloccare il traffico internet rischioso.

A differenza di altri programmi simili Naomi non si basa su librerie ma esegue le sue operazioni di filtraggio analizzando in tempo reale tutti le informazioni ricevute attraverso web browser, programmi di chat, lettori di news e simili.

Una volta installato il programma è necessario inserire una password necessaria a gestire sia l'eventuale disinstallazione del programma sia la disattivazione di blocco del filtro.

L'interfaccia è piuttosto semplice da utilizzare proprio perchè pensata per chi non si intende di computer.

Naomi è disponibile in italiano (cosa non sempre vera per altri programmi simili) ed è compatibile con Windows NT/2000/XP. Non esiste una versione per Vista, anche perchè già dotato in maniera nativa di un programma di Parental Control integrato.

Di seguito sono elencate le caratteristiche principali di questo programma:
  • Analisi euristica dei dati che consente di riconoscere in maniera automatica nuovo materiale
  • Analisi semantica dei contenuti dei siti web nonchè dei loro collegamenti ed indirizzi
  • Riconoscimento di tutte le principali lingue
  • Riconoscimento delle etichette ICRA del web
  • Monitoraggio non solo dei siti web ma di tutto il traffico Internet
  • Compatibile con qualsiasi programma per Internet non ne altera le impostazioni
  • Non necessita di configurazioni particolari
  • Non effettua alcun download di file in background
Benchè il programma non sia più supportato dal costruttore resta comunque tra quelli più utilizzati. Se volete utilizzarlo potete scaricarlo direttamente da qui.

Ricordate: la tecnologia può darci una mano ma il miglior filtro sarete sempre VOI genitori!!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

0 commenti:

Posta un commento