18 maggio 2016

Bot Telegram: creare servizi con interfaccia conversazionale!

Uno dei sogni di chi si occupa di tecnologia è quello di riuscire a realizzare una comunicazione tra uomo e macchina che simuli una naturale interazione umana. Finalmente oggi i tempi sembrano decisamente maturi: sia dal punto di vista tecnologico che nella percezione degli utenti.

Per le imprese che vogliono entrare nel mercato delle interfacce conversazionali l'approccio ottimale è quello di integrare alle proprie applicazioni business già esistenti anche questa nuova tipologia di servizio.

Per chi volesse cominciare da subito a realizzare servizi dotati di interfaccia conversazionale viene in aiuto Telegram con i suoi Bot.

Ma che cos'è un Bot? A voler dare una definizione generale possiamo dire che un internet bot o web robot è un software in grado di svolgere diversi compiti automaticamente, rispondendo ad una serie di comandi. I bot di Telegram sono applicazioni di terze parti che girano su questa piattaforma e sono sviluppati da programmatori esterni per interagire con gli utenti tramite messaggi, comandi e richieste in linea.

Un bot Telegram può essere utilizzato per personalizzare le notifiche quando una news viene pubblicata, per inviare file o immagini da un servizio esterno, realizzare sondaggi, costruire giochi multiplayer, e così via.

Creare un proprio bot su Telegram è un'operazione molto semplice. Basta cercare @BotFather (si è un bot anche lui) nel campo di ricerca di Telegram e avviare l'applicazione ufficiale che si chiama appunto BotFather, la quale consente di creare un nuovo bot tramite il comando /newbot. A questo punto viene richiesto di specificare un nome ed una username per il bot. Una volta completata la procedura di creazione viene fornita una chiave HTTP API da usare per controllare il bot in remoto tramite un'applicazione esterna ( app, software, programma php sul web, ecc. ). A questo punto occorre solo sviluppare l'applicazione esterna per controllare il bot in remoto e dichiararla sulla piattaforma Telegram.

Tutti i bot disponibili su Telegram possono essere trovate in un apposito store: StoreBot.

Nella lista che segue sono riportati alcuni dei bot che è possibile trovare in questo store:

  • @TriviaBot: un quiz di cultura generale a risposte multiple. Tra le opzioni avrete la possibilità di attivare un timer, chiedere un suggerimento, dare un'occhiata alle vostre statistiche e verificare il vostro posto in classifica rispetto ad altri utenti.
  • @PollBot: per creare sondaggi da condividere con i vostri contatti.
  • @AlertBot: avete bisogno di ricordarvi un appuntamento importante? Questo Bot vi permetterà di programmare dei comodi promemoria.
  • @Trackbot: permette, introducendo solo il codice della spedizione, di tracciare il proprio pacco con qualsiasi corriere.
  • @Weatherman_Bot: inserite il nome della vostra città ed otterrete subito le informazioni meteo del giorno. Anche in questo caso potrete dare uno sguardo al giorno seguente o a tutta la settimana, oltre ad automatizzare il tutto.
  • @MyPokerBot: unitevi ad una partita di Texas Hold 'em con tantissimi utenti da tutto il mondo e fate vedere chi siete.

Poter dotare i propri servizi di business di un'interfaccia conversazionale grazie ai bot di Telegram dà incredibili vantaggi. Immaginate di portare una banca su Telegram, ciò significherebbe accedere potenzialmente a centinaia di milioni di utenti.

Quindi se anche voi volete dotare i vostri servizi di un'interfaccia conversazionale in modo semplice e veloce allora iniziate a sfruttare le potenzialità offerte dai bot di Telegram.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

0 commenti:

Posta un commento