13 settembre 2010

L'interfaccia utente del futuro sarà alla Minority Report!

Nel celebre film di fantascienza "Minority Report" Tom Cruise, nei panni di un poliziotto del futuro, svolge le sue indagini interagendo con il computer muovendo le sue mani nell'aria senza mai toccare tastiere o altri dispositivi. In pratica una tecnologia "touch" ma senza tocco.

Dopo aver visto questa scena del film molte aziende si stanno muovendo per rendere realtà una cosa del genere. E l'obiettivo potrebbe non essere così lontano quanto ci si potrebbe aspettare.

Secondo il prestigioso MIT di Boston, che sta lavorando su questo obiettivo, entro 5 anni questa tecnologia potrebbe essere a disposizione di tutti.

Il prototipo realizzato al MIT si basa su guanti di lycra ed una webcam. Su ogni guanto sono disponibili venti forme irregolari di dieci colori diversi. Queste forme vengono rilevate dalla webcam e tradotte in comandi basati sui gesti effettuati con le mani.

Dalla combinazione di forme e colori il sistema è in grado di ricostruire una configurazione tridimensionale della mano, delle dita e di come si muovono.

Se le ricerche che stanno venendo portate avanti dal MIT avranno successo presto l'interazione uomo-macchina cambierà radicalmente.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

0 commenti:

Posta un commento