24 settembre 2010

Lingoes: soluzione gratis per le nostre traduzioni!

Grazie ad Internet oggi è possibile accedere rapidamente ad ogni tipo di informazione. In un attimo possiamo sapere cosa succede nel mondo.

Molto spesso però le informazioni che ci interessano non sono disponibili in italiano. Allora in questo caso ci occorre tradurre quanto trovato.

Esistono diverse applicazioni che ci consentono di effettuare rapidamente traduzioni di parte di un testo oppure di un'intera pagina web. Però molte di queste applicazioni sono a pagamento. Basti pensare a Babylon o Systran, per citarne alcuni.

Molti potrebbero obiettare che esistono dei traduttori on line e che sono gratuiti. Verissimo, ma intanto per poterli utilizzare occorre essere connessi e poi dovremo aprire tante finestre per vedere le traduzioni in diverse lingue.

Per ovviare a tutto a questo e poter fare le nostre traduzioni quando vogliamo e senza essere connessi esiste una soluzione gratuita: Lingoes.

Grazie a Lingoes possiamo fare traduzioni in oltre 60 lingue.

La sua interfaccia è molto semplice ed intuitiva; sembra una specie di browser minimale. Al posto dell'indirizzo web dobbiamo scrivere, ad esempio, la parola che vogliamo tradurre. A questo punto nell'area sinistra vedremo la lista in ordine alfabetico delle parole in mezzo alle quali si trova la nostra da tradurre; mentre nell'area destra vedremo la traduzione. A questo punto, volendo, potremo tradurre il risultato ottenuto in un'altra lingua.

Lavorando sulle impostazioni possiamo stabilire se attivare Lingoes usando il tasto "Shift" oppure "Ctrl" della tastiera o il tasto centrale del mouse.

Se invece che alla traduzione siamo interessati alla pronuncia della nostra parola o frase ci basterà selezionarla e fare clic sull'icona degli altoparlanti.

Lingoes è disponibile tradotto in varie lingue ed è scaricabile anche in versione portable per averlo sempre con noi.

In conclusione se volete un traduttore sempre a disposizione e gratis Lingoes è la soluzione che fa per voi. Provatelo non ne rimarrete delusi!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

0 commenti:

Posta un commento